Riconosciuto Museo dall’Assessorato alle belle arti di Firenze, l’Atelier del Maestro Dari, si trova nell’antica via di San Niccolò, a pochi passi dal Ponte Vecchio, nel cuore del centro storico fiorentino.
Nel Museo-bottega, un luogo magico posto all’ interno di un palazzo storico risalente al ‘400, ove piu di due secoli fa fu ritrovata la “Madonna del Cardellino” di Raffaello, si possono ammirare tutte le collezioni del maestro esposte in teche da lui stesso disegnate o costrite. Nelle ventidue vetrine del museo sono collocate tutte le collezioni con una cura particolare all’ambientazione delle collezioni stesse.

Una parte dell’ampia sala a volte cinquecentesche è adibita a studio-laboratorio con numerosi banchi da lavoro per gli allievi del maestro.Qui il lavoro del metallo è come nel rinascimento, si parte dalla fusione sino ad arrivare all’incassatura delle pietre.

La stessa smaltatura e patinatura dei metalli viene fatta all’ interno della Grande bottega. Nella parte superiore dell atelier c’è un ampio studio per disegnare e per suonare.