Il Museo

Riconosciuto Museo-Bottega dall’Assessorato alle Belle Arti di Roma nel 2001, l’Atelier del Maestro Dari, si trova in via di San Niccolò, a pochi passi dal celebre Ponte Vecchio nel cuore del centro storico fiorentino.
Nel Museo-Bottega, situato nell’antico Palazzo “Nasi-Quaratesi” risalente al ‘400 e dove più di due secoli fa fu ritrovata la “Madonna del Cardellino” di Raffaello Sanzio, si possono ammirare le collezioni del Maestro Alessandro Dari e apprezzarne l’unicità. Nelle ventidue vetrine del Museo infatti sono collocate tutte le creazioni, con una cura particolare all’ambientazione delle collezioni stesse. Una parte dell’ampia sala a volte cinquecentesche è adibita a studio-laboratorio con 7 postazioni di lavoro per gli allievi.
Dal 2014 nello studio del Maestro infatti si tengono corsi di oreficeria scultorea customizzati sulle richieste degli studenti o dei professionisti che desiderano specializzarsi con un Maestro riconosciuto. Qui il lavoro del metallo segue il metodo in uso già nel Rinascimento: si parte dalla fusione sino ad arrivare all’incassatura delle pietre. La stessa smaltatura e patinatura dei metalli viene fatta all’ interno della Grande bottega.

Il dinamismo percettivo, corrente artistica fondata venti anni fa dal Maestro Alessandro Dari, permea l’intero ambiente: ogni studente, ma anche ogni visitatore del Museo-Bottega, entra in un mondo proprio che gli appartiene e che lo accomuna agli altri. Questa percezione è di forte impatto emotivo, stimolando la creatività, abbassando le difese di colui che anche Bach chiama “Guardiano dell’Anima”, e proponendosi come porta di ingresso ad un mondo nuovo.

Nella parte superiore dell’atelier inoltre si trova uno studio per disegnare e per suonare. Non va dimenticata infatti la passione per la chitarra classica e più in generale per la musica sacra del Maestro.

Il laboratorio

Il laboratorio del Maestro Dari è anche la sua Bottega, che è anche Museo: ha sede nell’antico Palazzo NasiQuaratesi, edificato nel 1400, dove fu ritrovata la Madonna del Cardellino di Raffaello. Il Palazzo si trova nel Quartiere San Niccolò di Firenze, precisamente in Via San Niccolò 115/r. Al suo interno si possono ammirare più di 900 gioielli, suddivisi in collezioni di oreficeria, ed apprezzare l’unicità dei gioielli che racchiudono lavorazione scultorea e sperimentazione orafa di altissimi livelli.

Nel 2001 il suo laboratorio è stato insignito del titolo di ‘Museo Bottega‘ dall’Assessorato alle Belle Arti di Roma ed è diventato anche Scuola: nello studio del Maestro si tengono infatti corsi mensili, trimestrali o Master Class di Oreficeria Scultorea.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.